Comunicato

A seguito della manifestazione “Je suis Paris” organizzata dall’Amministrazione comunale per il 20 novembre 2015, il Movimento 5 stelle di Monterotondo comunica quanto segue:

“Quando la necessità ci costringe a usare parole sincere cade la maschera  e si vede l’uomo” (Lucrezio)

Oggi ci troviamo nella necessità di usare parole sincere.

Il Movimento 5 Stelle di Monterotondo  si trova  a dover comunicare ai propri  concittadini la  scelta di NON partecipare alla  Fiaccolata di solidarietà al popolo francese denominata “Je suis Paris” organizzata dall’Amministrazione Comunale.  Decisione difficile, maturata dopo attenta e lunga riflessione.

Esprimendo la ferma condanna nei confronti di atti così vili e atroci e il profondo cordoglio per le vittime civili dell’attentato di Parigi, non possiamo altresì non ricordare le vittime civili della Siria, oggetto di bombardamenti aerei da parte francese, né non ritenere l’atto perpetrato dal governo Francese una ritorsione inutile che ha generato ed ancora provocherà altra violenza ed altre vittime innocenti, né possiamo dimenticare che, da qualche parte del mondo muoiono quotidianamente centinaia di civili, spesso per “mano” delle armi provenienti dai nostri Paesi.

NOI CI SENTIAMO VICINO A TUTTE LE VITTIME  INERMI, INCONSAPEVOLI, INNOCENTI DELLA GUERRA DEI POTENTI  E CONDANNIAMO CHIUNQUE PROCURI MORTE, ANCHE FORNENDO LE ARMI COME FA IL NOSTRO GOVERNO.

Pensiamo di avere il dovere di ostacolare la strumentalizzazione del dolore, così come pensiamo sia giusto testimoniare che il mondo che sogniamo per noi e per i nostri figli sia un mondo dove tutte le vittime hanno pari dignità, cosi come tutti gli assassini sono da condannare, senza differenze di provenienza, religione, stato sociale.

La Giustizia e la Pace e l’Uguaglianza sono valori irrinunciabili da perseguire sempre e con ogni mezzo, non soltanto quando ci è più comodo o ci colpisce più da vicino.

Per questa ragione non parteciperemo come gruppo politico, ognuno poi farà la propria scelta personale.

Una scelta difficile la nostra,  ma che riteniamo coerente a dei valori universali che non si possono piegare a convenienza, parzialità ed opportunismi.

Comunicato-manif-JeSuisParis_web