“Skate park”

skate park

Opera “incompiuta” inaugurata nel 2009 dall’allora Assessore allo Sport sig. Gigi Cavalli (ex Verdi per la pace ora Ecoattivi) realizzata con un finanziamento regionale di 60.000 Euro dalla Regione Lazio.
Nonostante la buona intenzione di far diventare lo Skate park un punto di aggregazione per i ragazzi, ad oggi questa struttura sembra non godere di nessuna manutenzione e, anzi, appare in un pessimo stato di abbandono.

Questo spazio urbano non ha neanche un accesso, gli skaters di zona hanno più volte sollecitato l’attuale Amministrazione affinché l’opera, solamente inaugurata e praticamente incompiuta, venisse finalmente resa utilizzabile. Gli skaters di sono anche dichiarati disponibili ad una gestione diretta, allo scopo di creare iniziative e manifestazioni, ma il tutto ha sempre avuto esiti negativi.
Quello che, secondo le intenzioni di allora, doveva essere lo Skate park secondo per dimensioni solo a quello di Ostia e che avrebbe dovuto ospitare i campionati nazionali di skate con piste alte fino a 4 metri, si è rivelato essere in realtà, per quello che appare, uno spreco di soldi pubblici di questa Amministrazione.