MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO

MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO
Quali interessi protegge questa Amministrazione?

Il Mercatino dell’antiquariato, modernariato e collezionismo che si svolge ogni 2° domenica del mese, rappresenta da oltre 20 anni un’importante occasione per il commercio nella nostra città e riceve un grande interesse da parte della cittadinanza.
Dal 1992 il pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico, è stato gestito direttamente dal Comune almeno fino al 2007, quando venne approvato un regolamento e prevista una bozza di convenzione che intendeva affidare la gestione del mercato alla Confesercenti. L’Amministrazione avrebbe concesso il patrocinio e la gratuità del suolo pubblico alla Confesercenti che, in cambio, si impegnava a presentare e realizzare un programma di eventi da organizzare per incrementare il turismo della città e a fare un rendiconto annuale delle attività svolte. Dopo 8 anni però la Convenzione non è MAI stata sottoscritta, i consiglieri di maggioranza sostengono si tratti “solo” di un disguido burocratico, ma il Mercatino non è MAI stato gestito direttamente dalla Confesercenti. L’attuale Ente gestore non ha MAI presentato in questi anni un rendiconto, né organizzato eventi di alcun tipo.

Nonostante queste gravi inadempienze il Comune continua a concedere lo spazio pubblico GRATUITO ad un Ente Gestore apparentemente non autorizzato, che riscuote dai commercianti tariffe NON ufficiali in quanto MAI determinate dalla Giunta comunale.

Abbiamo chiesto al Sindaco di fare finalmente chiarezza in nome della trasparenza e nel rispetto del diritto di tutti.
Al momento della votazione, tra la maggioranza, ci sono state molte assenze e qualche inspiegabile ripensamento… Le nostre richieste sono state respinte con 8 voti favorevoli e 8 contrari!
Un’Amministrazione responsabile dovrebbe tutelare gli interessi dell’intera comunità.
Viste le attuali necessità economiche, per quale motivo il Comune rinuncia all’incasso del suolo pubblico?
Quali interessi protegge questa Amministrazione?
Qui potete leggere la mozione curata dalla nostra portavoce Claudia Masin con il fondamentale contributo dei cittadini e degli attivisti.
Mozione Isola del Tempo

Per tutti gli aggiornamenti seguiteci nella nostra pagina Facebook

 

MERCATINO ISOLA TEMPO